La perdita di biodiversità sta accelerando a un ritmo allarmante. La produzione alimentare è uno dei principali motori di questa tendenza e ciò che mangiamo sarà una delle prime cose a soffrire se la situazione continuerà senza controllo. Qui esploriamo l’impatto dell’agricoltura sulla biodiversità e come migliorare il rapporto tra la nostra dieta e il pianeta.

Immagina un mondo senza caffè, senza cornflakes e senza garanzie contro la fame. O anche un mondo senza colture come il cotone o le piante che ci aiutano a produrre medicinali moderni. Può sembrare apocalittico, ma questo è lo scenario che tutti potremmo affrontare se non affrontiamo la duplice crisi della perdita di biodiversità e del cambiamento climatico.

A questo punto il concetto di cambiamento climatico non ha bisogno di presentazioni. La crisi della biodiversità mondiale, tuttavia, è molto meno pubblicizzata, ma rappresenta una minaccia molto reale per il nostro modo di vivere e il futuro dell’umanità su questo pianeta.